L’installazione di caminetti e stufe non è un gioco! Impianti fumari costruiti fuori norma aumentano il rischio di incendio del tetto.

 PER L’INSTALLAZIONE DEL VOSTRO APPARECCHIO O/E DELLA CANNA FUMARIA AFFIDATEVI AD OPERATORI QUALIFICATI, ABILITATI ALLA LETTERA c DEL dm 37/08

 

Installare un caminetto o una stufa oppure mettere mano ad un impianto fumario per renderlo a norma, oggi non è più un lavoro per tutti, le responsabilità sono aumentate e sono necessarie competenze tecniche, conoscenza delle norme esistenti e tanta esperienza.
A tal proposito sono in aumento gli incendi di tetti dovuti all’errata installazione dell’impianto fumario eseguito da personale non qualificato, con ingenti danni a persone, abitazioni e cose.

Le statistiche dei comandi dei vigili del fuoco relative alle cause d’incendio corrispondono ai rilievi effettuati dai tecnici installatori di caminetti, stufe e canne fumarie ovvero i Fumisti durante i sopralluoghi ante posa in opera del caminetto e della stufa, indicati dalla norma UNI 10683 e ai controlli dei Maestri Spazzacamini secondo la norma UNI 10847 sulla manutenzione.

È divenuta prassi per i Fumisti che sono chiamati ad installare una stufa o un caminetto in una abitazione già dotata di impianto fumario, di controllare la targa identificativa del camino per abbinare in modo corretto il generatore di calore.

Ma visto che nella maggior parte dei casi la targa non è presente i Fumisti devono assumersi la responsabilità di classificarlo.
In primo luogo ricercano la documentazione dal progettista e dall’installatore che hanno realizzato l’opera e se non ottengono dati sufficienti è necessario passare a controlli non invasivi quali: l’ispezione visiva interna per identificare il materiale utilizzato, la libertà da altri allacci e da materiali o cambiamenti di sezione non adeguatamente raccordati e la prova di tenuta del camino.
I dubbi maggiori arrivano quando travi, strutture in legno, passaggio tetto o isolamento termico, sono posizionati a ridosso del camino e per verificarne la distanza di sicurezza è necessario effettuare un controllo invasivo con apertura dei punti critici.

 

PER AVERE IL NOMINATIVO DI UN FUMISTA ASSOCIATO ANFUS CHIAMA

TEL: 0639388501, 0639386470

OPPURE CONTATTACI ATTRAVERSO LE SEGUENTI EMAIL
info@anfus.org
project@anfus.org
 

PER CONOSCERE IL NOMINATIVO DI UN TECNICO DI ZONA CLICCA SU

Contattaci